Star Trek, la Discovery 10 anni prima di Enterprise

Primo trailer serie Netflix che arriva in autunno. In Usa su Cbs

   Dieci anni prima di Kirk, di Spock, dell'Enterprise, c'era la Discovery. Arriverà su Netflix in tutti i paesi (esclusi Stati Uniti e Canada) in autunno la nuova saga "Star Trek: Discovery". La serie sarà composta da 15 episodi e ognuno sarà disponibile su Netflix 24 ore dopo la première americana su Cbs. Seguirà le avventure della Flotta Stellare alla scoperta di nuovi mondi e nuove forme di vita, durante le quali il capitano dovrà imparare che prima di poter comprendere il mondo degli alieni è necessario capire se stessi.

La rete di Internet TV con oltre 100 milioni di abbonati in più di 190 paesi ha diffuso il primo trailer ufficiale (sottotitolato in italiano, ndr) e la locandina della serie che sarà disponibile su Netflix il prossimo autunno in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo, tranne che negli Stati Uniti e in Canada, dove ogni puntata sarà disponibile in anteprima su Cbs Television Network, e il giorno successivo sulla rete on demand.

Sarà una sorta di prequel rispetto a quanto già noto, in particolare dieci anni prima dei fatti narrati del primo originale e circa un centinaio dopo il primo contatto tra la Terra e i Klingon.
Nel trailer si vede il primo ufficiale Michael Burnham - interpretato da Sonequa Martin-Green (The Walking Dead) - che entra in contatto con nuove astronavi, altri mondi e avversari malvagi, mentre la minaccia della guerra incombe. Dal video poi irrompe una coppia padre-figlio che, visti i discorsi, si intuisce siano Sarek padre di uno Spock bambino che lo avverte: "Non imparerai mai il vulcaniano", "la tua è una lingua troppa umana". Poi si sente in sottofondo: "I grandi unificatori sono più unici che rari. Spesso questi leader hanno bisogno di una causa profonda". Nel filmato inoltre il sottufficiale Michael Burnham si capisce sia il capitano della Discovery, Georgiou è invece interpretata da Michelle Yeoh. Non mancano componenti alieni nell'equipaggio.
Start Trek, uno degli show più iconici del mondo televisivo mondiale, torna 50 anni dopo la première di Star Trek. Nella serie vedremo una nuova navicella, nuovi personaggi e missioni, ritrovando però gli stessi valori e la stessa speranza per il futuro che ha ispirato una generazione intera di sognatori. Star Trek: Discovery è prodotta da CBS Television Studios in associazione con Secret Hideout di Alex Kurtzman, Living Dead Guy Production di Bryan Fuller e Roddenberry Entertainment. Alex Kurtzman, Bryan Fuller, Heather Kadin, Gretchen J. Berg & Aaron Harberts, Akiva Goldsman, Rod Roddenberry e Trever Roth sono i produttori esecutivi. 
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA