Fiorello arriva a Roma con l'Ora del Rosario

Dal 18 giugno al Sistina con spettacolo di puro intrattenimento

Musica, gag, improvvisazioni. Dopo oltre 100 date sold out e il grande successo in Europa, Fiorello arriva a Roma, sul palco del Sistina il 18, 19, 20, 21, 23, 24, 25 e 27 giugno (ore 21,00), con 'L'ora del Rosario', lo spettacolo che ha segnato il suo ritorno sul palco.

Partito un anno fa, un po' alla chetichella, da Novara, il nuovo spettacolo dello showman promette una serata di puro intrattenimento tra aneddoti, racconti e sketch in perfetto 'stile Fiorello', oltre a tanta musica, improvvisazioni e inediti. E in scaletta ci sono anche duetti con super ospiti virtuali, da Mina a Tony Renis che, in "collegamento" da Las Vegas, regala allo showman una versione molto particolare della celebre 'Quando Quando Quando'.

Accompagnato dal vivo dalla band diretta dal maestro e tastierista Enrico Cremonesi e composta da Carmelo Isgrò al basso, Massimo Pacciani alla batteria, Antonello Coradduzza alle chitarre e dal trio vocale I Gemelli di Guidonia, Pacifico, Luigi e Eduardo Acciarino, lanciati a Fuori Programma su Radio Uno, Fiorello gioca tra pop e swing con cover e mash-up di canzoni.

L'ora del Rosario è uno spettacolo di Rosario Fiorello scritto con Francesco Bozzi, Claudio Fois, Piero Guerrera, Pierluigi Montebelli e Federico Taddia. La regia è di Giampiero Solari.

Proseguono le date del tour in tutta Italia, da Catania (29 febbraio, 1, 3 e 4 marzo) a Genova (7 e 8 marzo) Sanremo (11 e 12 marzo) Udine (15 e 16 marzo) Parma (22 e 23 marzo) Lecce (1, 2 e 3 aprile) Bologna (9, 10 e 11 aprile) Pescara (18, 19 e 20 aprile) Pisa (23 e 24 aprile) Livorno (26 e 27 aprile) Padova (6 e 7 maggio) Torino (13, 14 e 15 maggio) Napoli (18 e 19 maggio) Firenze (21 e 22 maggio).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA