Al via il progetto Kantoratelier

Anteprima il 14 gennaio a Milano, dal giorno dopo a Firenze

(ANSA) - ROMA, 9 GEN - Con il concerto "Convivium", anticipato al Conservatorio Verdi di Milano il 14 Gennaio, aprirà ufficialmente il 15 gennaio il progetto fiorentino Kantoratelier: una famiglia d'arte e d'affetti, insieme sul palco e nella vita, composta dal Alexander Lonquich, celebre pianista e direttore d'orchestra, reduce dal trionfo internazionale di "Schubert 1828", la moglie pianista e drammaterapeuta Cristina Barbuti, Tommaso Lonquich, clarinettista in brillante carriera mondiale, Irena Kavcic flautista di solida fama.
    Con un programma che spazia da Stravinsky alla Techno Parade di Connesson, da Debussy a Jolivet e Martin, lo spirito stravagante, irrituale e aperto di Kantoratelier sarà subito chiaro sia sul tradizionale palco milanese sia nella sede inusuale di Firenze, al contempo vera casa della famiglia Lonquich e luogo pubblico, salotto di famiglia e palco aperto alla città e a chiunque voglia partecipare al fitto calendario di concerti, seminari, letture ed eventi trasversali che lo animerà per tutto il 2019.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA