Musicisti o sportivi? I chitarristi hanno più fascino, ora ci sono gli studi

Lo confermano una serie di ricerche, effettuate persino sulle foto profilo dei social

Imbracciare una chitarra aumenta il fascino. Ora questo luogo comune è confermato anche da alcune ricerche.

Secondo uno studio condotto dall'Université de Bretagne-Sud e documentato in un articolo apparso su 'Psychology of Music', le percentuali di successo sono di circa il doppio. In questa ricerca, un ragazzo di 20 anni, valutato precedentemente come molto attraente, ha fermato 300 ragazze per strada dicendo a ciascuna che la trovava molto carina e chiedendo loro il numero di telefono. Per un terzo dell'esperimento il ragazzo aveva in mano una custodia per chitarra, in un terzo una borsa sportiva e in un terzo non aveva niente con sé. I risultati mostrano che, quando il ragazzo aveva in mano la custodia per chitarra, ha ricevuto risposta positiva (cioè il numero di telefono delle interpellate) nel 31% dei casi, il 14% quando non teneva niente in mano e solo il 9% quando teneva in mano la borsa sportiva.

Stessi risultati da uno studio pubblicato su 'Letters on Evolutionary Behavioral Science': a cento ragazze veniva inviata su Facebook una richiesta di amicizia dalla medesima persona, un ragazzo single attraente che, nel 50% delle richieste, veniva raffigurato con in mano una chitarra, e nel restante 50% delle richieste non aveva nulla in mano. Anche in questo caso, i risultati mostrano una netta prevalenza delle risposte positive quando veniva mostrata la foto con la chitarra (28%) rispetto al numero di risposte positive con la foto senza chitarra (10%).

Secondo una statistica condotta anche in Italia dal sito chitarrafacile.com, il 58% degli intervistati (chitarristi non professionisti, su un panel di 500, secondo il metodo di ricerca Cawi di gennaio 2018) è d'accordo con l'affermazione secondo cui i musicisti della sei corde abbiano maggiori possibilità di fare colpo, con risposte uguali tra uomini e donne.

"Non è ovviamente la chitarra in sé ad essere attrattiva, ma quello che il chitarrista rappresenta nell'immaginario collettivo: la sensibilità artistica, il sapersi dedicare ad una passione, la socialità che viene associata al suonarla, a volte anche un aria piacevolmente maledetta di un certo stile artistico. - ha commentato David Carelse, fondatore di chitarrafacile.com - Infatti il 58% dei nostri intervistati ha confermato che oltre che una passione personale, suonare la chitarra aiuta i rapporti sociali e personali".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA