Matia Bazar, Silvia Mezzanotte: 'Non sono sono stata io a voler andare via'

"Non è stata accettata la mia offerta di continuare su certi presupposti"

Cessa dopo cinque anni la collaborazione di Silvia Mezzanotte con i Matia Bazar. Lo comunica la casa discografica in un comunicato. "Dopo i grandi successi ottenuti in Italia e all'estero con Antonella Ruggiero, Laura Valente, Roberta Faccani la band cambia la sua quarta vocalist, ma rinforza la propria attività in vista di un nuovo progetto discografico e nuovi live".

Silvia Mezzanotte dà all'ANSA la sua versione dei fatti: non è stata lei a voler lasciare. "Avevo offerto alla Bazar Music di continuare le nostre collaborazioni per il futuro sulla base di certi presupposti, soprattutto artistici, adeguati alla nuova realtà (dopo la morte di Giancarlo Golzi lo scorso agosto, ndr).      Bazar Music non ha condiviso, e ha deciso di interrompere i nostri rapporti e di sciogliere il nostro sodalizio.  Per parte mia - conclude - auguro i migliori successi ai Matia Bazar". L'artista ora, probabilmente, si dedicherà alla sua carriera da solista.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA