Arisa ed Emma, stelle al Festival di Sanremo

Le due cantanti, entrambe vincitrici del Festival si candidano a diventare le vere protagoniste

- Arisa, all'anagrafe Rosalba Pippa, nasce come  fenomeno al Festival di Sanremo, con il brano 'Sincerità' per il suo carattere svampito e naif.

Gli anni successivi pero' l'artista dimostra di non essere solo un personaggio ma di avere un'umanità di cui la tv si accorge e che prova a sfruttare. 

E' giudice per due edizioni ad X Factor e le sue canzoni si confermano sempre in vetta alle classifiche.

- Emma Marrone nasce artisticamente con 'Amici' di Maria De Filippi, ma si conferma subito una star della musica italiana.

Il suo ultimo album, 'Schiena', ha vendutop oltre 150 mila copie.

Dopo Laura Pasini e' la cantante piu' seguita su Twitter. Di 'Amici' è stata poi direttore artistico nel 2013.

Nel 2014 ha partecipato all'Eurovision Song Contest.

- A Sanremo, la parola d'ordine dovrà essere divertire e divertirsi.

E' la linea tracciata da Carlo Conti per il suo primo Sanremo da protagonista, che ha scelto di avere accanto due ex vincitrici del Festival, Emma ("l'energia allo stato puro") e Arisa ("la delicatezza"), e una bellezza mediterranea come Rocio Munoz Morales, nota in Italia come compagna di Raoul Bova e come attrice nella fiction Rai Un passo dal cielo.

Un Festival pop, ha ribadito il conduttore  nella conferenza stampa di presentazione, che dovrà puntare sulla musica, soprattutto quella radiofonica, "perché tutti cantano Sanremo - come dice anche lo spot -, e anche noi speriamo di aver scelto canzoni che potranno essere canticchiate nel tempo". Deluso chi si aspettava l'annuncio di grandi nomi come ospiti sul palco dell'Ariston, in programma dal 10 al 14 febbraio.

Conti, nonostante gli sforzi, ha dovuto rinunciare ai Pink Floyd ("non sono riuscito a convincerli, forse per colpa del mio inglese", scherza). Annuncia invece gli Imagine Dragons, la band vincitrice di un Grammy, per la prima volta ospite di un programma tv italiano, che nella prima serata presenterà il nuovo album "Smoke + Mirrors". "Manca un mese al Festival - avverte però il direttore di Rai1 Giancarlo Leone -, su altri ospiti si sta lavorando. I contratti non sono ancora firmati".

Tra i nomi più accreditati ci sarebbero quelli sempre più ricorrenti di Al Bano e Romina, dell'attrice sudafricana Charlize Theron, del ct della nazionale Antonio Conte (insieme ad altri sportivi, tra cui ciclisti per omaggiare il Giro d'Italia, che quest'anno prende il via proprio da Sanremo), di Tiziano Ferro.

Più problematico sembra invece un duetto Andrea Bocelli-Giorgia.

Di sicuro ci sarà, sempre nella prima serata, un omaggio a Pino Daniele e Mango, recentemente scomparsi, "ma anche - sottolinea ancora Conti, che ha svelato in parte anche la scenografia, con il ritorno delle famigerate scale - a tutti i grandi della musica italiana".

Quello su cui si punta per lo spettacolo è anche il ritorno alla gara: dei venti campioni, quattro saranno eliminati. Cinque le serate in programma: nelle prime due si esibiranno i Big (10 per sera), la terza sarà dedicata all'interpretazione-esecuzione di cover (la migliore votata da pubblico e sala stampa riceverà in premio il fiore 'cover', creato appositamente), nella quarta ci sarà l'eliminazione di 4 big, sabato sera la proclamazione del brano vincitore. Le canzoni in competizione saranno giudicate dal pubblico (con televoto e app), dalla giuria della stampa, dagli esperti e dalla giuria demoscopica.

Pace fatta tra Simona Ventura e Arisa che si confida in esclusiva alla conduttrice ai microfoni della sua web tv

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA