Harvey Weinstein prolunga la riabilitazione

Ex boss della Miramax replica a Lupita Nyong'o

(ANSA) - NEW YORK, 21 OTT - Secondo il sito Tmz, Harvey Weinstein avrebbe prolungato di un mese la sua permanenza in un centro di riabilitazione dell'Arizona dove è entrato una settimana fa. "Weinstein - ha detto a Tmz un portavoce dell'ex boss della Miramax, accusato di molestie e stupro da una quarantina di donne - non desidera eccessive distrazioni e vuole continuare il lavoro avviato con gli psicologi". Il programma di cura in "day hospital" si sarebbe dovuto concludere il 21 ottobre, ma il produttore ha deciso altrimenti.
    Intanto Weinstein replica a Lupita Nyong'o: attraverso un portavoce, il produttore ha fatto sapere di avere un ricordo diverso della serata di cui l'attrice ha scritto in un intervento sul New York Times. Nell'articolo, la Nyong'o ha raccontato una serie di avances che l'ex boss della Miramax le avrebbe fatto all'inizio della sua carriera nel cinema. "Il signor Weinstein ricorda le cose diversamente, ma crede che Lupita sia un'attrice brillante e una forza importante per l'industria di Hollywood".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA