E' morto Tomas Milian, addio a 'er monnezza' all'ispettore Giraldi

Da Lattuada, Visconti, Maselli alla partecipazione in western e nei film polizieschi

E' morto Tomas Milian ieri a Miami. L'attore, nome d'arte di Tomás Quintín Rodríguez Milián, era nato a Cuba, a L'Avana, il 3 marzo 1933. LA FILMOGRAFIA

Tomas Milian alla Festa del cinema di Roma nel 2014 LA VIDEOINTERVISTA

Viveva da molti anni negli Usa ma era noto sopratutto in Italia dove, nonostante avesse lavorato con autori come Lattuada, Visconti o Maselli, era famoso per la sua partecipazione in western e nei film polizieschi dove impersonava l'ispettore Nico Giraldi e il poco onesto quanto romanissimo Sergio Marazzi, detto Er Monnezza.

LA SCHEDA CINEMA

Tomas Milian è stato trovato ieri nella sua abitazione di Miami, alle 23 ora locale. La morte è avvenuta per ictus. Lo racconta all'ANSA la sua amica Monica Cattaneo. ''La settimana scorsa - aggiunge -, l'ultima volta che ci siamo sentiti, mi chiedeva di riportarlo a Roma perchè aveva deciso che voleva vivere a Roma gli ultimi anni della sua vita e morire nella città che aveva visitato l'ultima volta quando era stato premiato alla Festa del cinema di Roma''. Non si hanno ancora notizie dei funerali ma l'attore aveva espresso la volontà di essere cremato. La moglie era morta nel 2012, lascia il figlio Tommaso che vive a New York.

   

I mille volti di Tomas Milian

Il trailer di 'Non si sevizia un paperino'. Il fim fu sequestrato perché in una lunga sequenza la Bouchet appare nuda in compagnia d'un bambino, cosa proibita dalla censura, ma, al processo, si poté dimostrare che il bambino era in realtà un nano maggiorenne.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA