Morto Tony Dyson, creatore di R2-D2 di Star Wars

Si è spento a Malta, il suo robot tra i più amati al mondo

Tony Dyson, esperto di effetti speciali e creatore del celebre robot di Star Wars R2-D2, è morto nella sua casa di Malta. Aveva 68 anni. Sono stati i vicini ad avvertire la polizia, non vedendo Dyson, che viveva nell'isola dai primi anni '90, per diversi giorni. Sarà l'autopsia a stabilire le cause della morte.

Il droide-scatola R2-D2, di colore bianco e blu, che si esprimeva a beep, spalla dell'umanoide C-3P0, è uno dei robot più noti al mondo, oltre che uno dei personaggi più amati della saga. E' apparso in tutti gli episodi della serie di Star Wars, anche nell'ultimo Il risveglio della forza. Dyson, di nazionalità britannica, ha lavorato anche per altri celebri film hollywoodiani, come Superman 2 e Moonraker.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA