• Scuola, c'è il via libera al decreto: entreranno 24 mila precari

Scuola, c'è il via libera al decreto: entreranno 24 mila precari

Ci sarà un concorso straordinario. Stop alle impronte digitali per i presidi

   Via libera del Consiglio dei ministri al decreto sulla scuola, che prevede la stabilizzazione di 24 mila docenti precari attraverso un concorso straordinario e che conferma l'intesa raggiunta dal ministro dell'Istruzione, Lorenzo Fioramonti con i sindacati il primo ottobre.

    L'approvazione ha raccolto, infatti, il plauso delle organizzazioni sindacali, che parlano di "patti rispettati" anche sul concorso per i Dsga (i direttori dei servizi generali). Nell'accordo è previsto anche un nuovo concorso ordinario per docenti. Con il Dl, inoltre, viene sancito lo stop delle impronte per i presidi.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA