Renzi, Tribunale del Riesame revoca gli arresti ai genitori

Disposta interdizione per 8 mesi da attività imprenditoriale

 Il tribunale del riesame di Firenze, accogliendo la richiesta della difesa, ha revocato la misura degli arresti domiciliari per Tiziano Renzi e Laura Bovoli, genitori dell'ex premier Matteo Renzi, disposta il 18 febbraio scorso dal gip nell'ambito di un'inchiesta per bancarotta e fatturazioni per operazioni inesistenti. Nei confronti dei coniugi Renzi il tribunale ha disposto la misura cautelare dell'interdizione dall'esercizio dell'attività imprenditoriale per 8 mesi.

 "Siamo felici per la libertà. Ma non ci basta: noi vogliamo dimostrare la nostra innocenza. E lotteremo per questo. Grazie a chi ci ha sostenuto in questi giorni durissimi". Così Tiziano Renzi,  in un post su facebook commenta la decisione del tribunale del Riesame di Firenze  

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA