In Italia scompare un minore ogni 48 ore

Giornata bambini scomparsi. Telefono azzurro, 4 su 5 non trovati

C'è un vero e proprio esercito di bambini invisibili: sono oltre 3 le segnalazioni di scomparsa a settimana solo nel nostro Paese. Bambini e adolescenti dei quali si sono perse le tracce. Dei 177 casi gestiti da SOS Il Telefono Azzurro Onlus nel 2017 solo il 16,9% si è risolto positivamente, ciò significa che circa 147 minori nell'ultimo anno sono stati uccisi o coinvolti nei circuiti di sfruttamento sessuale e di lavoro minorile, senza considerare quelli per i quali non è stata fatta nessuna segnalazione. Sono i dati diffusi in occasione della Giornata internazionale dei bambini scomparsi da Telefono Azzurro, che dal 25 maggio 2009 gestisce con il Ministero dell'Interno e le forze dell'ordine il numero unico europeo 116.000, attivo 24 su 24. Un servizio attraverso il quale l'associazione si è occupata, nell'ultimo decennio, di 1125 casi di bambini spariti perché fuggiti di casa o da un istituto o perché rapiti o sottratti da un genitore, insieme ai minori non accompagnati provenienti dai paesi extra europei.

Sono almeno 8 milioni i bambini che scompaiono ogni anno al mondo, vale a dire 22.000 bambini al giorno, secondo dati recenti. La Giornata Internazionale per i bambini scomparsi si celebra il 25 maggio di ogni anno, dal 1983, anno in cui è stata istituita. Nasce per ricordare la scomparsa del piccolo Ethan Patz, rapito a New York il 25 maggio 1979, e per sensibilizzare l'opinione pubblica sul fenomeno lanciando un messaggio di solidarietà e speranza ai genitori che non hanno più notizie dei loro bambini. La Giornata viene celebrata nell'ambito della rete Globale per i Bambini Scomparsi - un programma del Centro Internazionale per i Bambini Scomparsi e Sfruttati (ICMEC) - che opera per sensibilizzare sul tema dei bambini scomparsi, trattandosi di un fenomeno che riguarda tutti i paesi del mondo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA