Maltempo: allerta meteo, neve e pioggia su Italia

Vasta perturbazione con flussi d'aria fredda da nord est

Una vasta perturbazione presente sul nord Europa fa sentire i suoi effetti anche sull'Italia, con flussi d'aria fredda provenienti da nord est che porteranno nevicate, anche in pianura sulle regioni del centronord, e piogge su buona parte del paese. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della protezione Civile ha dunque emesso una allerta meteo che prevede, dalla tarda serata di oggi, nevicate inizialmente sopra i 200-400 metri e successivamente in calo fino a quote di pianura, su Emilia-Romagna, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Liguria e Lombardia.

La quota neve si attesterà, invece, sopra i 300-600 m su Toscana orientale, Umbria e Marche, con apporti al suolo da deboli a moderati, e al di sopra dei 700-900 m su sulle zone appenniniche di Lazio, Abruzzo e Molise, con apporti al suolo da deboli a moderati. Le nevicate determineranno apporti al suolo da deboli a moderati, localmente abbondanti sull'Emilia-Romagna. Previsti inoltre venti di burrasca su Friuli Venezia Giulia, Veneto e Toscana. Dalla mattinata di domani sono invece attese precipitazioni diffuse, localmente anche molto intense e accompagnate da fulmini e forti raffiche di vento, su Sicilia, Calabria, Lazio e settori occidentali di Abruzzo e Molise. Alla luce dei fenomeni previsti, il Dipartimento ha valutato una allerta gialla su gran parte del centro e del sud Italia, dall'Emilia Romagna alla Sicilia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA