Francia: tenta rapina ma resta incastrato in buco vetrina

Arrestato dalla polizia che ha pubblicato una foto

Ladro incastrato nel buco di una vetrina e arrestato. E' finito male il tentativo di rapinare un negozio da parte di un maldestro delinquente che giovedì gli agenti francesi allertati hanno trovato intrappolato, con metà del corpo all'interno del negozio e l'altra metà fuori, come in un film comico.
    L'incidente è avvenuto nella città dei Pirenei di Mauleon-Licharre, nel sudovest della Francia. Il malvivente, 46 anni, con un martello aveva fracassato una parte della vetrina per compiere la sua rapina, ed era riuscito a entrare. Ma non è riuscito a scappare in tempo prima dell'arrivo della polizia rimanendo incastrato. "Ubriaco, ha derubato un negozio, ma è rimasto bloccato ... nella vetrina prima di essere arrestato", ha twittato la gendarmerie che ha anche pubblicato una foto della scena che i poliziotti increduli si sono trovati davanti.
    Per tirarlo fuori sono dovuti intervenire i vigili del fuoco che hanno dovuto rompere completamente la vetrina. Mai un arresto fu più facile. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA