Comunali, verso il voto il 5 giugno

La data non ancora ufficiale, presto decreto del Viminale

Si terrà quasi certamente il 5 giugno - con turno di ballottaggio il 19 giugno - la prossima tornata di elezioni amministrative. La data, non ancora ufficiale, sarà resa nota, a quanto si apprende, nel corso di questa settimana con un decreto del ministro dell'Interno anche perché, secondo la normativa vigente, c'è tempo solo fino al prossimo 11 aprile per decidere.

Per legge, le elezioni amministrative si devono tenere in una domenica compresa tra il 15 aprile e il 15 giugno. Sono oltre 1300 i comuni chiamati al voto nella tornata di giugno: di questi, 7 sono capoluoghi di regione (Bologna, Cagliari, Milano, Napoli, Roma, Torino e Trieste) e 26 comuni capoluogo di provincia. In Trentino Alto-Adige, Regione a Statuto speciale, le elezioni sono state indette per l'8 maggio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA