• Equinozio di Primavera in anticipo, ecco perché. E Google gli dedica un doodle

Equinozio di Primavera in anticipo, ecco perché. E Google gli dedica un doodle

Le ore di luce e di buio tornano a pari, poi la differenza andrà aumentando fino al Solstizio d'Estate

Arriva l'Equinozio di Primavera e Google gli dedica un doodle. Ma cosa è esattamente l'Equinozio? E perchè quest'anno cade il 20 marzo e non il 21?

"Domenica alle 5:30 - ricordano gli esperti - ci sarà l'Equinozio di Primavera. Le ore di luce e di buio torneranno a pari, la differenza fra ore di luce e di buio andrà aumentando fino al Solstizio d'Estate, giorno in cui le ore di illuminazione raggiungeranno il massimo".

"Quest'anno l'equinozio di primavera sarà il più 'precoce' degli ultimi 120 anni'' spiega l'astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope. Non capitava dal 1896, prosegue l'esperto, che un equinozio fosse così distante dal 21 marzo, e questa precocità è dovuta anche all'anno bisestile". 

 

Due comete, 'mamma' e 'figlia', si preparano a salutare la primavera a poche ore dall'equinozio, che quest'anno sarà il più precoce degli ultimi 120 anni. Il passaggio ravvicinato delle due comete, 252P/Linear e P/2016 BA14, che è considerata un suo frammento, avverrà a una distanza di tutta sicurezza e potrebbe riservare anche un altro regalo: uno strascico di frammenti più piccoli a fine mese potrebbe diventare una pioggia di stelle cadenti. E' prevista l'osservazione in diretta della cometa P/2016 BA14 sul canale ANSA Scienza e Tecnica, in collaborazione con il Virtual Telescope, il 21 e il 22 marzo a partire dalle ore 22.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA