• Il doodle per Dmitrij Mendeleev fa impazzire il Web, è subito trend

Il doodle per Dmitrij Mendeleev fa impazzire il Web, è subito trend

Scienziato nato a Tobolsk nel 1834 ha inventato la tavola periodica

E' un successo Web l'idea di Google di festeggirea con un doodle la nascita, 182 anni fa, di Dmitrij Mendeleev, inventore della tavola degli elementi. 

Nato a Tobolsk, capitale della Siberia, l'8 febbraio del 1834, fu uno studioso di valore e di vasta cultura, non solo scientifica: nella sua casa si riunivano gli intellettuali più in vista della San Pietroburgo dell’epoca, grazie anche alla vivacità intellettuale della seconda moglie, che Mendeleev sposò giovanissima.

La tavola periodica dinamica

La famiglia di Mendeleev si era trasferita nella città imperiale nel 1847, dove nel 1855 il giovane Dmitrij si laureò in chimica presso la facoltà di fisica-matematica.

 

Nel 1868 Mendeleev iniziò a scrivere il suo libro, Principi di chimica. Il suo progetto prevedeva la sistematizzazione di tutte le informazioni dei 63 elementi chimici allora noti. Lo scienziato russo preparò 63 carte, una per ciascun elemento, sulle quali dettagliò le caratteristiche di ciascun elemento. Ordinando le carte, secondo il peso atomico crescente, si accorse che le proprietà chimiche degli elementi si ripetevano periodicamente.

Guarda una galleria con tutti i DOODLE DI GOOGLE

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA