• Dai primi spari agli arresti - il film dell'assalto a Saint Denis

Dai primi spari agli arresti - il film dell'assalto a Saint Denis

Blitz iniziato alle 4.30 e terminato dopo le 12. Sette i terroristi nel mirino, cinque arrestati, due morti

Saint Denis, il sobborgo a nord di Parigi blindato per sette lunghissime ore. Tanto è durato il blitz della polizia alla ricerca di Abdelhamid Abaaoud, la 'mente' della strage di venerdì scorso. Ecco, minuto per minuto il film del blitz:

  •   ORE 4.30 - Inizia il blitz delle forze dell'ordine francesi nel quartiere di Saint Denis, sobborgo a nordest di Parigi. Testimoni parlano di circa 15 minuti di spari, ripresi mezzora dopo, e di una forte esplosione.
  •   ORE 6.20 - Poliziotti sono stati feriti nel corso dell'assalto delle forze speciali francesi a Saint-Denis, nella banlieue nord di Parigi. E' quanto riferiscono fonti vicina all'inchiesta, citate dal Figaro.
  •   ORE 6.34 - Tre fermi a Saint-Denis, a qualche centinaio di metri dallo Stade de France. Teste di cuoio francesi hanno circondato un palazzo. "Si cerca il cervello" degli attentati di venerdì scorso.
  •   ORE 6.40 - Sarebbero almeno cinque gli uomini uomini barricati all'interno dell'appartamento obiettivo del blitz della polizia francese scattato stamani a Saint-Denis. Abdelhamid Abaaoud, la presunta mente degli attentati di Parigi, potrebbe essere il principale obiettivo.
  •   ORE 6.55 - Fermati i trasporti pubblici a Saint-Denis, il comune della banlieue nord di Parigi dove è in corso una sparatoria tra uomini armati barricati in un appartamento e le teste di cuoio. Le scuole restano aperte tranne che nel centro della cittadina, ormai sprangato dalle forze dell'ordine. Un elicottero sorvola la zona. 
  •  ORE 06.59 - L'assalto a Saint-Denis è "ancora in corso", tutta la popolazione è invitata a rimanere "in casa". 
  • ORE 7.04 - Il presunto cervello degli attentati di Parigi Abdelhamid Abaaoud è l'obiettivo del blitz delle forze di sicurezza francesi in corso a Saint-Denis. Lo ha ufficializzato la polizia sul posto.
  • ORE 7.09 - C'è almeno un morto nell'operazione della polizia a Saint-Denis, si è appreso ufficialmente. Non è certo se la vittima sia fra i poliziotti o fra gli uomini che sono obiettivo del blitz.
  • ORE 7.54 - Due terrorsti morti nell'assalto, una donna kamikaze che si è fatta esplodere, un altro degli uomini barricati nell'appartamento.
  • ORE 8.06 - Almeno una persona è ancora barricata nell'appartamento di Saint-Denis sotto assedio.
  • ORE 8.24 - Il primo ministro Manuel Valls e il ministro dell'Interno, Bernard Cazeneuve, sono entrati all'Eliseo per seguire insieme con il presidente Francois Hollande le notizie sullo svolgimento del blitz.
  • ORE 10.49 - I terroristi obiettivo dell'incursione della polizia a Saint-Denis progettavano un attentato alla Defense, il quartiere degli affari alle porte di Parigi. Lo dice una fonte dell'inchiesta. L'informazione proverrebbe dagli ultimi sms trovati sul cellulare di uno dei terroristi fuori dal teatro Bataclan. 
  • ORE 11.04 - Sono sette i fermati nel blitz della polizia a Saint-Denis scattato ormai più di sei ore fa. Secondo le informazioni raccolte sul posto, si tratta di tre terroristi e quattro "sospetti".
  • ORE 11.26 - Un cane poliziotto è rimasto ucciso nel blitz. L'animale è stato utilizzato all'inizio dell'assalto, gli agenti l'hanno fatto entrare nell'appartamento ed è rimasto subito ucciso dalla reazione dei terroristi asserragliati con le armi in pugno. 
  • ORE 11.55 - Tutti i terroristi sono stati 'neutralizzati'.
  • ORE 12.10 - Poliziotti sfondano porta chiesa vicino al covo.
  • ORE 12.17 - Secondo i media belgi Abaaoud sarebbe morto, ma è giallo sulla sorte della 'mente' del venerdi 13 della Francia.
  • ORE 12.18 - Nell'appartamento c'erano 7 persone. "tre terroristi sono stati arrestati - ha detto il procuratore francese al termine del blitz - una ragazza si è fatta esplodere, un uomo è stato trovato morto, colpito da proiettili e bombe. Altre due persone che si nascondevano fra le macerie sono state arrestate"."Non possiamo rivelare l'identità di queste persone, solo in funzione degli esami saremo in grado di farlo prossimamente".
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA