Sindaco Norcia,cantieri simbolo speranza

"Ricostruzione anche per opere pubbliche" dice Alemanno

(ANSA) - NORCIA (PERUGIA), 7 SET - "I cantieri della torre civica di Norcia e della Basilica di San Benedetto possono diventare il simbolo della speranza di una ricostruzione che si sta avviando anche sul fronte delle opere pubbliche": è quanto dice, all'ANSA, il sindaco Nicola Alemanno parlando in cima alla torre civica durante il sopralluogo fatto assieme al direttore dei lavori, Stefano Podestà. "Avere rimesso piede dentro la nostra torre - aggiunge Alemanno - è una grande emozione. Vedendola da così vicino ci si rende maggiormente conto della furia devastante del terremoto, ma allo stesso tempo, oggi provo un sentimento forte nel constatare che i lavori per la sua ricostruzione stanno procedendo". Il sindaco salendo sull'impalcatura si è soffermato a lungo a guardare dall'alto i danni alla Basilica di San Benedetto e quelli più in lontananza di Santa Maria Argentea e non ha resistito nel soffermarsi qualche secondo a scrutare il panorama in direzione della sua abitazione totalmente inagibile e con il tetto visibilmente segnato dal terremoto. Prima di uscire dal cantiere Alemanno ha voluto rivedere quello che prima del sisma era il suo ufficio, all'interno del palazzo comunale che si trova accanto alla torre. Ad accompagnare il sindaco c'erano anche gli assessori Giuseppina Perla e Giuliano Boccanera. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA