Cosa faranno comuni con donazioni

Amatrice, Accumoli, Arquata del Tronto e Norcia

(ANSA) - AMATRICE (RIETI), 3 AUG - I circa 313 mila euro raccolti con l'iniziativa di solidarietà 'Roma adotta Amatrice' serviranno ai comuni terremotati di Amatrice, Accumoli, Arquata del Tronto e Norcia per realizzare altrettanti progetti. Amatrice utilizzerà i fondi per acquistare beni ed impianti indispensabili all'avvio delle attività artigianali delocalizzate nella frazione di Torrita. Il Comune di Accumoli utilizzerà i fondi per creare un centro di eccellenza e formazione per gli studi ecosistemici e l'economia circolare in collaborazione con l'Università degli Studi della Tuscia. A Norcia sarà realizzata una struttura da adibire in parte a foresteria e in parte a centro congressi dove ospitare convegni, master universitari ed eventi culturali. Ad Arquata del Tronto, infine, i fondi saranno impiegati per realizzare un centro di aggregazione nella frazione di Faeta che fungerà da punto di ritrovo per la popolazione, ma anche da centro culturale e di ricovero per le opere d'arte recuperate dopo il sisma.(ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: