Dirigente scuole Norcia "preoccupata"

"Lavori per nuove strutture non ancora cominciati" dice Tonti

(ANSA) - NORCIA (PERUGIA), 12 SET - "Siamo a metà settembre e i lavori per le nuove scuole che ospiteranno gli alunni delle superiori non sono ancora iniziati. Questo mi preoccupa molto": a dirlo all'ANSA è la dirigente scolastica di Norcia, Rosella Tonti, commentando l'avvio del nuovo anno scolastico. "Il governo - ha aggiunto - ci deve garantire che entro dicembre le nuove strutture saranno realizzate come era stato deciso prima dell'estate". "A questo punto - ha sottolineato Tonti - credo che sia un nostro diritto avere i nuovi locali". In questo momento le scuole superiori sono state sistemate nei container che ospitavano gli sfollati del sisma dopo che sono stati smantellati quelli vecchi. In attesa della costruzione del polo scolastico definitivo di Norcia. "Gli studenti delle superiori al momento sono stati trasferiti in locali adattati alle esigenze di un istituto scolastico - ha evidenziato la dirigente - ma è chiaro che non può essere una soluzione a lungo termine". Tonti, dopo tre anni dal sisma, si dice pronta a mettere in campo il massimo impegno. "Ma è chiaro - afferma - che dobbiamo essere messi in condizione di lavorare con strutture e servizi adeguati, altrimenti diventa molto difficile andare avanti". (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA