Sisma, riapre Ss 685 tra Marche e Umbria

A doppio senso circolazione, migliora viabilità Ascoli-Norcia

(ANSA) - ANCONA, 23 DIC - Anas ha riaperto al traffico, per la stagione invernale, la Statale 685 "delle Tre Valli Umbre", nel tratto interessato dai lavori post sisma tra gli svincoli di Pescara del Tronto e Forca Canapine, lungo l'itinerario Norcia-Arquata del Tronto. Il transito è consentito a tutte le auto e ai veicoli con massa non superiore a 3,5 tonnellate, a doppio senso di circolazione. Solo in corrispondenza di un cantiere il traffico è a senso unico alternato. All'apertura erano presenti i rappresentanti di ministero delle Infrastrutture e Trasporti, dipartimento della Protezione Civile, Regioni Marche e Umbria, Prefetture e Province di Ascoli Piceno e Perugia, polizia Stradale, carabinieri, vigili del Fuoco e i sindaci di Arquata del Tronto, Norcia e Cascia. L'apertura provvisoria, concordata con gli enti coinvolti, consentirà di migliorare il collegamento interregionale tra Norcia e la provincia di Ascoli durante l'inverno, anche in caso di neve o condizioni meteo sfavorevoli, evitando il percorso alternativo. Dal mese di marzo 2020 sarà ripristinata la precedente configurazione, con transito deviato sulla viabilità provinciale, per consentire il completamento dei lavori.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA