Terremoto: Crimi, basta polemiche

Domani Conte vede Comitati.No a trattative su tema ricostruzione

(ANSA) - ROMA, 1 SET - "Nonostante la crisi, il nostro impegno" per le popolazioni colpite dal terremoto "non verrà meno. La strada è oramai tracciata e l'obiettivo è troppo importante per non proseguire. Domani il Presidente incaricato Giuseppe Conte incontrerà una delegazione di Comitati e Associazioni di cittadini delle aree terremotate, per ribadire il suo e il nostro impegno verso le comunità colpite dal disastroso sisma del 2016 in centro Italia. Vi invito a mettere da parte le polemiche". Così su facebook Vito Crimi, sottosegretario con delega alla ricostruzione post-sisma. "Il tema della ricostruzione post sisma - spiega il sottosegretario - non può essere soggetto a 'valutazione' o 'trattativa' per la formazione di un Governo. Non può esserci competizione nel voler ricondurre i cittadini ad una vita dignitosa. È un tema universale che accomuna tutte le forze politiche da destra a sinistra, con un unico obiettivo: fare presto e bene.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA