Il vescovo e il sindaco di Norcia, un giorno importante

Lo dicono dopo firma intesa per ricostruzione Basilica

(ANSA) - NORCIA (PERUGIA), 13 FEB - "È una giornata importante per l'Umbria ferita dai terremoti del 2016. Questo protocollo è un segno concreto e rilevante in vista del recupero dell'immenso patrimonio storico-artistico della Valnerina e un messaggio di speranza fondamentale per la popolazione che ha perso la casa e che, con tenacia e senza abbandonare il territorio, attende di poter riprendere una vita": a dirlo è l'arcivescovo di Spoleto-Norcia, monsignor Renato Boccardo, dopo l'accordo per l'avvio della progettazione per il recupero della Basilica di Norcia. "Questo atto - ha sostenuto il presule - è un incentivo a proseguire nella più delicata ricostruzione dell'interiorità delle persone e del tessuto sociale delle comunità". "E' un momento importante e significativo - ha detto invece il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno - con il quale intendiamo garantire certezza e competenza alla comunità nazionale ed internazionale che guarderà con occhi attenti e vigili su questa operazione". "Anche questo - ha aggiunto - sarà esempio di garanzia che stiamo facendo le cose con grande attenzione". (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA