Patuanelli, sconfitta giovani emigrati

Messaggio a congresso ingegneri, 'no sperpero capitale umano'

Redazione ANSA SANTA TERESA DI GALLURA (SS)

(ANSA) - SANTA TERESA DI GALLURA (SS), 18 SET - "Negli ultimi cinque anni, dicono i dati, sono oltre 244.000 i giovani over 25 che hanno lasciato il Paese, di cui il 64% con titolo di studio medio-alto: non possiamo più permetterci questo sperpero di capitale umano, lasciare andare all'estero un giovane laureato, soprattutto nelle discipline Stem (scientifico-tecnologiche, ndr), è davvero una sconfitta per tutti e una perdita incolmabile". Così il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli, nel messaggio inviato al congresso degli ingegneri e letto dal presidente dell'Ordine nazionale della categoria professionale, Armando Zambrano. "Il titolo di questo congresso 2019 è 'Oltre. Nuovi scenari per l'ingegneria', e l'ho apprezzato molto, perché sono convinto che l'Italia in questo frangente abbia tutti i presupposti per andare oltre: oltre i retaggi, oltre gli schemi consumati, oltre i pregiudizi. Se lavoreremo insieme, cercando un intreccio comune e condiviso tra sapere scientifico, industria, istituzioni e politica sono certo che i nuovi scenari offriranno solo grandi opportunità, per l'ingegneria e non solo", scrive ancora il titolare del dicastero di via Molise. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in