Ungdcec, ok Ddl semplificazioni fiscali

Virgillito, bene chance a categoria deposito atto azienda

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 02 APR - L'Unione nazionale giovani dottori commercialisti ed esperti contabili (Ungdcec) accoglie positivamente i segnali che provengono dal Governo con il Disegno di legge proposto dalla relatrice Carla Ruocco (M5S) e dal capogruppo della Lega in commissione Finanze, Alberto Gusmeroli, in tema di semplificazione fiscale. "Dopo anni di soli proclami, finalmente un disegno di legge sulle semplificazioni approderà in Aula", commenta il presidente Daniele Virgillito. Tra le proposte condivisibili, "la possibilità di comunicare la Lipe del IV Trimestre in dichiarazione annuale, cosi come l'introduzione della scadenza trimestrale dell'esterometro, anche se, in considerazione dello sforzo che ci è richiesto con l'introduzione della fattura elettronica ed essendo l'esterometro un adempimento ridondante avremmo auspicato maggiore coraggio con una proposta d'integrale abolizione", e "un'opportunità" per i giovani commercialisti e per agli avvocati, che secondo il presidente, deriva poi dalla possibilità di autenticare la sottoscrizione e curare il deposito dell'atto nel caso di cessione d'azienda, giacché "potrebbe rappresentare un decisivo passo verso un recupero di autorevolezza del commercialista in veste di certificatore e attestatore". "Le interessanti proposte di semplificazione - conclude Virgillito - costituiranno un argomento caldo di confronto tra i rappresentanti del governo e i giovani professionisti al prossimo congresso nazionale dell'Ungdcec, che si terrà dall'11 al 13 aprile a Torino". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in

        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: