Da studenti Pisa app per gestire scorte

Vincono maratona-informatica a Cervia

(ANSA) - PISA, 16 MAG - Cinque studenti dell'università di Pisa hanno vinto l'Internet of Things Hackathon, l'evento-maratona informatico, svoltosi a Cervia (Ravenna), per individuare e realizzare soluzioni innovative a problemi formulati direttamente dalle imprese, che in questa edizione appartenevano al settore della grande distribuzione e dell'alimentare, realizzando un sistema capace di automatizzare i magazzini e il flusso documentale di una azienda. Le soluzioni, precisa una nota dell'ateneo pisano, "dovevano essere realizzate in 36 ore e basarsi sull'uso di tecnologie dell'Internet delle Cose". Luigi De Bianchi, Fabio Greco, Giulio Micheloni, Pietro Piscione e Alessio Villardita, iscritti al corso di laurea magistrale in Computer Engineering del dipartimento di Ingegneria dell'Informazione dell'Università pisana si sono aggiudicati un contratto di collaborazione da 5 mila euro ciascuno per completare l'idea premiata: un sistema capace di automatizzare la gestione delle bolle di accompagnamento, del flusso di documenti e dei magazzini di una azienda realizzando delle app per smartphone in grado di dialogare con servizi Cloud e di interagire con tag Nfc (una specie di codice a barre che può essere letto e scritto semplicemente avvicinando lo smartphone). (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Vai al sito: ANSA Professioni