Terra Santa: nel 2019 boom di pellegrini

630mila nei viaggi supportati dalla Custodia

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 11 GEN - Il 2019 è stato un anno record per i pellegrinaggi in Terra Santa. Secondo i dati appena diffusi dal Franciscan Pilgrim Office, ufficio di supporto dei pellegrinaggi collegato alla Custodia di Terra Santa, i pellegrini cristiani che in qualche modo hanno usufruito del supporto del Franciscan Pilgrim Center sono stati circa 630mila, per il 98% cattolici. I gruppi organizzati di pellegrini cattolici registrati dal Centro francescano - riferisce Fides - sono stati 13mila, a cui vanno aggiunti i 3590 gruppi di pellegrini appartenenti a comunità ecclesiali evangeliche-protestanti. I Paesi di provenienza dei pellegrinaggi coadiuvati dalla rete francescana nel 2019 sono stati 115, dei quali 35 europei, 31 africani, 23 americani, 22 asiatici e 4 dell'Oceania. Considerando i pellegrini in base alla nazionalità, il gruppo più numeroso è risultato essere quello italiano (80mila presenze nell'anno appena concluso) seguito dal gruppo dei pellegrini polacchi (62mila) e da quello dei pellegrini spagnoli (35mila), (35 mila).(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA