Dodik, impegno ad attuare Accordo con Chiesa cattolica

(ANSAmed) - SARAJEVO, 6 FEB - Il presidente di turno della Presidenza tripartita della Bosnia-Erzegovina, il serbo-bosniaco Milorad Dodik, ha incontrato oggi il nunzio apostolico a Sarajevo mons. Luigi Pizzuto, al quale ha assicurato la piena collaborazione della Presidenza bosniaca con la Santa Sede.
    Dodik - come riferito dall'agenzia Fena - ha anche accolto con piacere la possibilità di visitare il Vaticano e incontrare il Papa, e ha assicurato che personalmente si impegnerà perché venga attuato l'Accordo di base tra lo Stato bosniaco e la Chiesa cattolica.
    Firmato nell'aprile del 2006, l'Accordo regola i rapporti tra i due stati e riafferma l'indipendenza e l'autonomia della Chiesa. L'Accordo prevede anche l'impegno della Bosnia a restituire le proprietà della Chiesa cattolica confiscate dopo la seconda guerra mondiale dal regime comunista. (ANSAmed)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA