Asia Bibi: ipotesi trasferimento Canada

Cristiani Pakistan, assoluzione pietra miliare storia nazione

(ANSA) - ROMA, 31 GEN - Asia Bibi, la cristiana pakistana assolta definitivamente dall'accusa di blasfemia, sarebbe in queste ore ancora sotto protezione. Resta l'ipotesi che a giorni possa lasciare il Pakistan per un piccolo paese del Canada. E' quanto si apprende da fonti vicine alla famiglia. Già le figlie si sono trasferite in Canada da alcune settimane mentre il marito sarebbe ancora con lei in una località segreta, in attesa di un trasferimento che possa svolgersi in sicurezza.
    Intanto i cristiani in Pakistan apprezzano la decisione della Corte suprema. "I cittadini cristiani, amanti della pace, hanno subito elevato preghiere del ringraziamento a Dio per la conclusione di questa dolorosa vicenda" dice a Fides p. Bonnie Mendes, anziano sacerdote e esperto di diritti umani in Pakistan; fra Qaisar Feroz, segretario esecutivo della Commissione episcopale delle comunicazioni sociali parlando invece dichiara: "La decisione della Corte Suprema sull'assoluzione di Asia Bibi è una pietra miliare nella storia del Pakistan per sradicare il fondamentalismo religioso".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: