Papa a suora, ti bacio ma tu non mordere

Siparietto in Sala Nervi dopo caso 'schiaffetto' a fedele

    All'inizio dell'udienza generale di oggi nell'Aula Paolo VI, papa Francesco si è reso protagonista di un simpatico siparietto con una suora. Mentre percorreva la corsia centrale della Sala Nervi per salutare i fedeli, stringendo le mani e dispensando sorrisi e benedizioni, il Pontefice si è fermato davanti a una suora africana che animatamente gridava: "Viva il Papa!" e le ha detto, con tono scherzoso: "Tu mordi! Io ti do il bacio ma tu stai tranquilla... Non mordere!". Poi l'ha baciata e ha proseguito il suo cammino.

    Il siparietto arriva dopo l'episodio in cui, nella notte di San Silvestro, salutando i fedeli in piazza San Pietro Bergoglio aveva reagito con uno schiaffetto sulla mano di una donna dai tratti orientali che lo aveva strattonato e trattenuto per il polso. Nell'Angelus del 1/o gennaio, poi, Francesco si era scusato per il suo gesto dicendo: "Anche io perdo la pazienza".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA