Scuole: in Valle d'Aosta screening a 5.000 studenti superiori

Poi monitoraggio periodico a campione

Partirà a breve nelle scuole superiori della Valle d'Aosta uno screening generale sul Covid e in particolare sulle varianti del virus che coinvolgerà i circa 5.000 studenti, tra i 14 e i 19 anni. Lo ha annunciato oggi l'assessore regionale all'istruzione, Luciano Caveri. "Non ci sono ragioni di emergenza, ma si ritiene che uno screening di massa possa essere utile perché le varianti vedono tanti giovani portatori asintomatici del virus", spiega Caveri. Dopo la campagna di tamponi, rivolta a tutti gli studenti, si proseguirà con un monitoraggio periodico, a campione, nelle diverse classi per monitorare l'evoluzione anche territoriale della malattia.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie