Nave ospedale a Genova, esposto alla Corte dei Conti

Depositato da Alice Salvatore, ex M5s, ora il Buonsenso

L'esponente del movimento politico il Buonsenso, ex M5s Alice Salvatore, ha depositato un esposto alla corte dei Conti sulla vicenda della nave-ospedale ancorata in porto a Genova e allestita per ospitare pazienti in convalescenza post-Covid. L'esposto vuole "controllare che queste spese impazzite - scrive Salvatore - siano riconducibili a vere necessità e non a spot elettorali o spreco indebito di risorse pubbliche". LLa nave ospedale è un traghetto di Gnv, del Gruppo Msc, riadattato. "Il fatto stesso che dalla maggioranza non riescano a dare risposte concrete a domande semplici - prosegue Salvatore - è la prova evidente che sanno di aver agito molto male, in quanto potevano creare nuovi posti letto per i convalescenti nelle decine di strutture già esistenti sul territorio. Questa situazione continua di spese 'allegre' con i nostri soldi deve finire, la giunta Toti deve capire che non sono dei signorotti medievali che possono spendere e spandere ciò che tolgono dalle nostre tasche. Devono garantire che l'utilizzo dei soldi dei cittadini sia fatto nel miglior modo possibile e soprattutto non a vantaggio solamente della loro immagine politica o di amici che poi misteriosamente vediamo comparire nella lista dei finanziatori della fondazione Change" che sostiene il governatore
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie