• Agguato in pizzeria a Ostia, due gambizzati: è regolamento conti o racket

Agguato in pizzeria a Ostia, due gambizzati: è regolamento conti o racket

Feriti padre proprietaria e pizzaiolo, non sono in pericolo vita

Spari a Ostia in una pizzeria di via delle Canarie. Poco prima delle 22 un uomo con il volto coperto da un casco ha esploso alcuni colpi di pistola ferendo al polpaccio il padre della proprietaria, un italiano di 50 anni, e il pizzaiolo 41enne alla gamba e al gluteo. Sul posto la polizia che indaga sull'agguato. I feriti sono stati soccorsi e portati all'ospedale Grassi. Non sono in pericolo di vita. L'agguato è avvenuto nel Municipio del litorale romano a pochi giorni dal voto. Qualche tempo prima era stato sotto i riflettori per la testata ricevuta da un giornalista della Rai ad opera di Roberto Spada.

Dietro la vicenda - secondo le ipotesi degli investigatori - potrebbe esserci un regolamento di conti o una vicenda di racket. Ascoltati in queste ore conoscenti dei due feriti.

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma



Modifica consenso Cookie