Segre: Lega, no alla cittadinanza onoraria Pescara

Fratelli d'Italia, estendere proposta a parenti e vittime foibe

(ANSA) - PESCARA, 7 NOV - "Mancano i presupposti per dare la cittadinanza onoraria perchè manca un legame con il nostro territorio: a questo punto dovremmo conferirla anche ai tanti rappresentanti delle istituzioni che ricevono pubbliche offese e minacce". Così Vincenzo D'Incecco, capogruppo della Lega al Comune di Pescara, sulla proposta di Marinella Sclocco, consigliera comunale di centrosinistra, di conferire la cittadinanza onoraria a Liliana Segre. Fratelli d'Italia invece propone di conferire la cittadinanza anche ai parenti delle vittime delle foibe. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere