Post-it

Innovazione: TedxTrento è anche solidale e sostenibile

Conferenza sbarrierata e con il bar al buio per gli ipovedenti

Post-it

TRENTO- Diversità è il secondo termine del binomio 'Creatività e diversità', a cui è dedicata la seconda edizione di TedxTrento. Un concetto che si traduce nel concreto nell'organizzazione dell'evento che, primo in Italia, si è dotato di due certificazioni per l'accesso ai disabili: Iso 20121 e il marchio 'Open Event', brevettato dalla Provincia di Trento. Due marchi di garanzia per l'accessibilità piena delle persone con qualsiasi tipo di disabilità fisica. Compresa quella delle persone cieche o ipovedenti. Lo conferma anche la collaborazione con la cooperativa sociale Irifor del Trentino onlus che per l'occasione ha messo a disposizione dei partecipanti di Tedx il bar al buio accessibile nella roulotte 'Dark on the Road' posizionata in via Belenzani dalle 17 alle 21.30, per far vivere l'esperienza della disabilità visiva e per far capire, sebbene per un tempo limitato, la condizione della privazione della vista. "Il nostro obiettivo - scrivono in una nota gli organizzatori di Irifor - è quello di fare capire come ogni diversità possa essere considerata positivamente una ricchezza e di dimostrare la possibilità di ognuno di poter reagire a una disabilità per trasformarla creativamente in una diversa abilità, grazie a opportuni strumenti e personali strategie, che permettano di vivere in una condizione di ben-essere sociale".

Archiviato in