Post-it

Cazzullo, a Nordest maggior richiesta cultura

E festival Pordenone 'è il migliore d'Italia'

Post-it

PORDENONE - "Quelle del Nord-Est sono le regioni d'Italia con la maggior richiesta di cultura". Lo ha sostenuto oggi Aldo Cazzullo, durante il suo intervento a Pordenonelegge.
E' proprio il festival friulano, secondo il noto giornalista, la punta di diamante delle proposte locali: "Trovo che questo - ha aggiunto - sia il miglior festival d'Italia. Ecco perché ho scelto di presentare qui in anteprima il mio libro più importante, poiché scritto insieme ai miei figli, 'Metti via quel cellulare. Un padre, due figli, una rivoluzione'. Uscirà ufficialmente martedì, ma ho voluto dare la precedenza a Pordenonelegge come ringraziamento per il pubblico attento ed interessato che ricordo dalle passate edizioni. Dobbiamo difendere libri e librai: ogni libreria, specie nelle piccole città e nei centri storici, è un mondo a sé stante che va salvaguardato, e non sacrificato sull'altare di colossi come Amazon", ha concluso.

Archiviato in