COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale di Business Wire

CorFlow completa un finanziamento di avviamento da 9,7 milioni di dollari USA

Business Wire

CorFlow Therapeutics AG (www.corflow-therapeutics.ch) ha oggi annunciato che l'azienda ha completato la seconda chiusura del round di finanziamento Seed+. Alla data odierna, e a partire dalla sua creazione avvenuta nel 2016, CorFlow ha raccolto un totale di 9,7 milioni di dollari USA (9,4 milioni di franchi svizzeri) di finanziamenti di avviamento. Ai round del finanziamento hanno partecipato investitori privati esperti in dispositivi medicali che, negli ultimi decenni, hanno supportato diverse rivoluzionarie tecnologie di interventistica cardiologica. I risultati importanti da raggiungere nei prossimi mesi costituiranno le fondamenta per il finanziamento di serie A nel 2019, destinato a garantire le attività di ricerca e sviluppo, cliniche e normative a lungo termine dell'azienda.

I proventi del finanziamento d'avviamento saranno destinati al primo studio clinico sull'uomo MOCA I (MVO with CoFITM System Assessment) in Europa, per la valutazione della sicurezza e fattibilità del nuovo sistema CorFlow Controlled Flow Infusion (CoFITM), sviluppato di recente, che sarà studiato in 40 pazienti con infarto acuto. Attualmente sono state presentate richieste di autorizzazione alla sperimentazione clinica in sei importanti centri cardiovascolari in Svizzera, Belgio, Germania e nel Regno Unito.

Oltre agli aspetti relativi alla sicurezza e fattibilità della tecnologia CorFlow, lo studio MOCA I valuterà il grado di ostruzione microvascolare (MVO) in base al concetto di resistenza microvascolare dinamica (dMVRTM) proprietario di CorFlow e metterà a confronto questi valori dMVR periprocedurali con la risonanza magnetica per immagini (MRI) con contrasto post-procedurale. MOCA I studierà inoltre gli effetti del trattamento tramite infusione a basso flusso di CoFITM con agenti terapeutici già approvati per la riduzione dell'ostruzione microvascolare nei pazienti con infarto acuto.

L'ostruzione microvascolare ha dimostrato in numerosi e diversi studi clinici di essere un predittore indipendente di insufficienza cardiaca e morte. L'insufficienza cardiaca è uno dei fattori determinanti per la lievitazione dei costi dell'assistenza sanitaria nel mondo. La tecnologia CorFlow consente di rilevare e trattare l'ostruzione microvascolare mentre i pazienti con infarto cardiaco sono ancora nel laboratorio di cateterismo (cath lab) immediatamente dopo la riapertura delle grosse arterie epicardiche tramite stent. CorFlow è l'unica azienda a offrire una tecnologia diagnostica e terapeutica combinata per questa esigenza medica largamente insoddisfatta. Circa il 50% di tutte le persone colpite da infarto acuto sviluppa un'ostruzione microvascolare, per un totale di circa 200.000 pazienti all'anno.

Jon H. Hoem, amministratore delegato e co-fondatore di CorFlow, ha dichiarato: "Il team di CorFlow è assai riconoscente per il supporto iniziale continuativo e cospicuo che riceviamo dai nostri investitori privati. Valutiamo positivamente il crescente interesse verso la disfunzione microvascolare e riteniamo che le soluzioni CorFlow offrano nuovi metodi di gestione dei pazienti con lesioni microvascolari. E tutto questo in un momento in cui i miglioramenti dei risultati per i pazienti con infarto acuto risultano stazionari in tutto il mondo. Ci auguriamo che una migliore funzionalità microvascolare possa contribuire a risultati maggiormente positivi per questi pazienti".

CorFlow continua a condividere i dati non clinici con i principali opinion leader europei, statunitensi e giapponesi nel settore della cardiologia interventistica. La società nel 2018 ha presentato questi dati ai più importanti meeting di settore, come l'American College of Cardiology (ACC), l'EuroPCR, la European Society of Cardiology (ESC), e prossimamente in occasione dell'imminente conferenza Transcatheter Cardiovascular Therapeutics (TCT) di San Diego.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

CorFlow Therapeutics AG
Jon H. Hoem
+41 79 606 2 902
jhoem@corflow-therapeutics.ch

Permalink: http://www.businesswire.com/news/home/20180912006110/it

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who