Sabatini ter con addendum

alla Convenzione MiSE, ABI e CDP

Responsabilità editoriale di eDotto

Il decreto interministeriale (MiSE/MEF) 25 gennaio 2016, pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 10 marzo scorso, ha dato attuazione alla Sabatini-ter.

Il Ministero dello Sviluppo Economico comunica ora che è stato firmato, il 17 marzo 2016, l’addendum alla Convenzione che regola i rapporti tra MiSE, ABI e Cassa depositi e prestiti.

Novità di spicco della nuova Sabatini è la possibilità che i contributi alle Pmi che acquistano beni strumentali possano essere concessi anche a fronte di finanziamenti erogati dalle banche e dalle società di leasing a valere su una provvista diversa dal plafond di Cassa depositi e prestiti.

Con l'addendum vengono definite le modalità con cui le banche e le società di leasing possono concedere i finanziamenti attraverso una provvista finanziaria propria.

Per la piena operatività della nuova misura si attende la circolare esplicativa, che dovrebbe fissare al 2 maggio la data di apertura per la presentazione delle domande di agevolazione.

Responsabilità editoriale di eDotto

Vai al sito: ANSA Professioni