Post-it

Diabete: in Italia colpisce 4 mln persone, 8% popolazione

Per la malattia una delle spese maggiori del Ssn

Redazione ANSA

FIRENZE - "Il diabete è una delle malattie cronico-degenerative più diffuse: in Italia ne soffrono oltre 4 milioni di persone, circa l'8% della popolazione1 e il trend è in costante aumento". Lo ha affermato Raffaele Scalpone, presidente dell'Associazione italiana per la difesa degli interessi dei diabetici, parlando al Forum sulla salute in corso a Firenze.
"Le complicanze della patologia - ha aggiunto Scalpone - possono essere estremamente invalidanti con un impatto significativo sulla quantità e qualità di vita dei pazienti, compromettendo la funzionalità di organi essenziali, quali il cuore (infarto del miocardio, cardiopatie), i reni (insufficienza renale), i vasi sanguigni (ipertensione o altre malattie cardiovascolari, ictus) e gli occhi (glaucoma, retinopatie)". Per questo motivo, "l'assistenza erogata per il diabete rappresenta una delle voci più rilevanti nel bilancio dello Stato e delle Regioni, stretta fra i bisogni delle persone affette dalla malattia e la limitatezza delle risorse economiche".[T] "Ottenere informazioni puntuali sui flussi assistenziali e sulla spesa correlata con la cura del diabete - ha concluso Scalpone - rappresenta un elemento base per lo sviluppo di programmi volti a migliorare l'assistenza garantendo al contempo la sostenibilità economica".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA