Post-it

Sanità: presentata guida per accesso a farmaci orfani

Elaborata da Ossfor per persone affette da malattie rare

Redazione ANSA

FIRENZE, 29 SET - Una guida che descrive in maniera chiara il quadro normativo che regola l'accesso ai farmaci e chi ne ha diritto. Il quaderno "Gli early access programmes (Eaps) per i farmaci", elaborato dall'Osservatorio farmaci orfani (Ossfor), è stato presentato oggi al Forum della sulla salute alla Leopolda di Firenze. Scaricabile dal sito di Ossfor, è rivolta alle persone affette da malattie rare o prive di alternative terapeutiche, per le quali l'attesa può avere ricadute gravi in termini di salute e sopravvivenza. "La presenza di una molteplicità di norme può generare confusione, sia in chi deve applicarle che nelle persone che dovrebbero beneficiarne - ha spiegato Francesco Macchia, coordinatore Ossfor -, se le procedure non sono estremamente chiare, se mancano adeguati flussi di comunicazione tra i diversi soggetti coinvolti, si può arrivare al paradosso di avere norme che danno diritto all'accesso ma che di fatto non riescono a garantirlo". Per questo motivo "l'Osservatorio farmaci orfani ha deciso di dedicarsi al tema degli Early access programmes: il quaderno è solo il primo passo di un processo di analisi degli Eaps sviluppato in stretta collaborazione con tutti gli stakeholders: dalle associazioni dei pazienti ad Aifa, dalle aziende farmaceutiche alle farmacie ospedaliere".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA