ANSAcom

Subito si rinnova, 4 sezioni verticali e più immediatezza

La piattaforma digitale più intuitiva. E c'è anche il magazine

MILANO ANSAcom

Subito cambia veste e si presenta con un nuovo look. La piattaforma digitale - di proprietà della società Subito.it e leader in Italia nel settore degli annunci classificati - si rinnova oggi per essere più vicina ai bisogni dei propri utenti e offrire esperienze di navigazione online dedicate. "Dal 2007 ad oggi, Subito è cresciuta costantemente, diventando in poco tempo una digital company in grado di imporsi sul mercato come la piattaforma numero uno per vendere e comprare online - commenta Elena Ianni, Marketing Director di Subito -. Per rispondere alle esigenze dei nostri utenti, sempre più numerosi e con esigenze sempre più specifiche, abbiamo deciso di farci in quattro, spingendo sulla specializzazione settoriale, senza perdere la nostra anima generalista. Grazie a una nuova grafica, sin dalla homepage hanno ora a disposizione quattro verticali dedicati a Motori, Market, Immobili e Lavoro, ognuno con una propria identità distintiva e una modalità di navigazione basata sulle esigenze specifiche di quella categoria. Oltre a ciò, abbiamo creato un Magazine che racconta il dietro le quinte di Subito".

Nel dettaglio, la digital company si suddivide ora in quattro 'canali' verticali: Motori, Market, Immobili e Lavoro.

Nella homepage, caratterizzata da una grafica più pulita per consentire una navigazione più immediata e veloce, si possono identificare le quattro macro-categorie dedicate, ognuna con un proprio colore distintivo: blu per Subito Motori, giallo per Subito Market, viola per Subito Immobili e verde per Subito Lavoro. Ogni cosa viene sistemata così al suo posto, dando origine a un grande marketplace multi-verticale, specializzato sulle singole tematiche, ma che non perde comunque la sua anima generalista. Sempre dalla home, è poi possibile accedere a contenuti esclusivi grazie a Subito Magazine, una nuova sezione dove sono previsti contenuti sempre nuovi per aiutare i clienti nella scelta finale ed informarli, ad esempio sull'importanza dell'economia dell'usato per l'ambiente. Subito Magazine dà quindi spazio alle curiosità, alle storie dietro gli oggetti, ai consigli su come e cosa acquistare in sicurezza, oltre a raccontare il dietro le quinte dell'azienda, le sue persone, l'innovazione alla base del prodotto, per accorciare la distanza con l'utente e dargli una nuova prospettiva di utilizzo della piattaforma. Dei quattro verticali, quello che presenta la verticalizzazione più evidente è Subito Motori, il canale della piattaforma che con 4,6 milioni di utenti unici al mese rappresenta oggi l'asset più importante di Subito e che diventa ora lo strumento più veloce e potente per vendere e comprare auto e non solo.

Subito Motori si distingue, oltre che per il colore blu con il quale viene da oggi identificato, anche e soprattutto per le nuove funzionalità: oltre 20 chiavi di ricerca per dettagliare al massimo la ricerca del veicolo, una nuova presentazione grafica per evidenziare immediatamente i dati più importanti per l'utente e una consultazione più efficace con descrizione, storia e scheda tecnica del veicolo. Tutto ciò per permettere agli utenti, sia che siano in cerca di un'auto per la famiglia sia che siano veri appassionati di motori, di trovare ancora più facilmente l'auto dei loro sogni e ai professionisti di pubblicare annunci più completi e performanti, raggiungendo così il giusto target di riferimento e aumentando il proprio business. Con oltre 6 milioni di annunci online ogni giorno, di cui 124.000 nuovi, differenziati in 37 categorie merceologiche e per localizzazione geografica, oltre 1,5 milioni di utenti unici al giorno e 53 milioni di pagine viste quotidianamente, Subito è il primo servizio italiano di annunci e tra i primi 10 brand online più visitati in Italia. Subito ha chiuso il 2018 con 164 dipendenti e una crescita del 22% anno su anno. Anche nel 2019 Subito proseguirà nella sua campagna di assunzioni, con l'obiettivo di aggiungere all'organico oltre 50 professionisti.

In collaborazione con:

Archiviato in


Modifica consenso Cookie