Toscana
  1. ANSA.it
  2. Toscana
  3. Neve nell'Aretino, scuole chiuse in Casentino e Val Tiberina

Neve nell'Aretino, scuole chiuse in Casentino e Val Tiberina

Soccorsi escursionisti bloccati su Appennino sopra Marradi

(ANSA) - AREZZO, 23 GEN - Nevicate su Arezzo e nella provincia provocano disagi alla circolazione stradale specie nelle zone collinari come sulla Foce dello Scopetone per salire verso l'Alpe di Poti. Chiusa la statale 73 all'altezza di Tortino dove la neve ha reso difficile la circolazione.
    Automobilisti sono rimasti bloccati per alcune ore. Situazione pesante in Casentino e Valtiberina dove sono in azione i mezzi della Provincia per ripulire i passi appenninici verso Romagna e Marche. Chiusa la maggior parte delle scuole, in particolare a Sestino, Badia Tedalda e Chiusi della Verna. Nelle stesse zone si sono verificate temporanee interruzioni di corrente, in particolare nella Vallesanta, nel comune di Chiusi della Verna la corrente elettrica è saltata. A Sansepolcro la superstrada E45 è rimasta chiusa a tratti, poi è tornata percorribile ma solo con catene o pneumatici da neve montati. Tutte aperte le strade provinciali tranne la panoramica del Pratomagno, più a nord, e il passo dei Mandrioli sul versante romagnolo dal Casentino. Nevicate sono segnalate anche in Garfagnana, in provincia di Lucca. Forti nevicate nel Senese hanno anche qui dato disagi alla viabilità. A Montepulciano il Comune ha organizzato il rientro degli studenti a casa con scuolabus e pullman di linea dopo l'ordinanza del sindaco che ha interrotto, causa neve, le attività pomeridiane. Il meteo ha impattato su Val d'Orcia, Val di Chiana e Amiata. Le maggiori difficoltà si registrano sulla Sp 40 strada della Foce e sulla Sp 478 di Sarteano dove alcune macchine sono uscite fuori di strada per la neve e il ghiaccio. A Badia Prataglia è andata via la corrente elettrica a causa della caduta di alberi sulle linee aeree della distribuzione elettrica. Qui il soccorso Alpino ha effettuato un salvataggio a un'anziana inferma che si è sentita male nella sua casa. A dare l'allarme la badante che, a sua volta, è stata colta da malore. Le due donne sono state raggiunte e portate a valle, in ospedale a Bibbiena (Arezzo). La donna inferma è stata caricata sulla barella e trasportata a spalla dai tecnici del Soccorso Alpino per circa un chilometro nella neve fino al punto di arrivo dei veicoli di soccorso tra cui un'ambulanza. Nella stessa area del Casentino, tra i comuni di Chiusi della Verna e Poppi sono saltate elettricità e linee telefoniche, ripristinate solo in qualche caso in serata. Anche domani le scuole resteranno chiuse.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA



    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere


    Modifica consenso Cookie