Toscana

Confermata la Strade Bianche il 7 marzo a Siena

Assente vincitore 2019 Alaphilippe

(ANSA) - SIENA, 02 MAR - Il coronavirus non ferma la Strade Bianche di ciclismo e, sabato 7 marzo a Siena, è confermata 'la classica del nord più a sud d'Europa', gara da 184 chilometri di cui 63 lungo strade sterrate, con partenza e arrivo in Piazza del Campo. Domenica 8 marzo poi, come di consueto, andrà in scena la Gran fondo riservata ai dilettanti, 5 mila gli iscritti dello scorso anno, con partenza dalla Fortezza medicea e arrivo sempre in Piazza del Campo.
    Il decreto del Governo sul coronavirus ha fermato diverse manifestazioni sportive in tutta Italia, ma non la gara ciclistica giunta quest'anno alla 14/a edizione. Gli stessi organizzatori di Rcs sport rassicurano in una nota: "Stiamo lavorando per il regolare svolgimento e siamo in costante contatto con gli organi competenti".
    A tagliare per primo il traguardo in Piazza del Campo lo scorso anno fu Julian Alaphilippe che, come annunciato nelle scorse settimane dal francese, non parteciperà né alle Strade Bianche né alla Milano-Sanremo. Alla partenza è comunque attesa una parata di stelle delle due ruote; l'ufficialità dovrebbe arrivare mercoledì, ma trapelano i nomi, tra gli altri, di Peter Sagan, Zdenek Stybar, Wout Van Aert e Vincenzo Nibali. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie