In casa Lazio festa 'virtuale' per i 44 anni di Simone Inzaghi

Tra gli invitati alcuni ex compagni e Immobile. La dedica del fratello Pippo

Compleanno in quarantena per Simone Inzaghi. Il tecnico biancoceleste ha festeggiato oggi i suoi 44 anni in 'lockdown', assieme alla moglie Gaia in dolce attesa e dei suoi due figli, Lorenzo e Tommaso, ma lontano da parenti e amici. Non sono mancati però gli auguri da parte di tutti e le videochiamate sono fioccate scandendo la mattinata. Tra gli invitati alla 'festa' speciale in videochat l'ex biancoceleste Sebastiano Siviglia e Matteo Materazzi.  E non poteva mancare neanche il bomber biancoceleste Ciro Immobile, che con il tecnico laziale ha formato una coppia davvero affiatata tanto da proiettare la Lazio in piena lotta scudetto prima dello stop al campionato. A celebrare il compleanno di Simone Inzaghi, anche suo fratello Pippo, attuale tecnico del Benevento dei record in Serie B e che oggi ha pubblicato sul suo profilo Instagram una vecchia foto in bianco e nero che ritrae i due seduti a un tavolino di un ristorante: "Quanta acqua sotto i ponti è passata da quel pranzo a Roma.  Buon compleanno fratellino mio, ti voglio bene", la dedica dell'ex attaccante rossonero. Scontati, ovviamente, gli auguri del presidente della Lazio Claudio Lotito e del direttore sportivo Igli Tare. Con i due Inzaghi si sente costantemente e ha instaurato un rapporto di famiglia, tanto che si parla già di un rinnovo di contratto per la prossima stagione che vedrà la Lazio con molte probabilità disputare la Champions League.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie