Liguria, Grillo sente Crimi: 'Avanti con Sansa'

Il capo politico M5s ha sentito il candidato anche dopo le indiscrezioni che parlavano dei dubbi di una parte dei pentastellati sul suo nome

Il M5s scioglie la riserva sulla candidatura di Ferruccio Sansa in Liguria: il sostegno viene confermato dopo contatti tra Beppe Grillo, Vito Crimi e Luigi Di Maio. Secondo fonti M5s Grillo avrebbe fatto trapelare fin dalla scorsa settimana alcuni dubbi e perplessità sarebbero state espresse, nei colloqui interni al Movimento, anche da Di Maio.

I contatti di questa mattina, confermati da fonti qualificate, sembrano aver dato il via libera alla candidatura. "E' il meno peggio", avrebbe osservato Grillo. Chi è vicino a Di Maio assicura che il ministro rispetta le scelte del Movimento, nella convinzione che si debba lavorare "uniti e compatti".

Dunque i pentastellati sciolgono le riserve. E anche Sansa conferma di aver parlato con il capo politico dei 5 Stelle Vito Crimi. "Sì ci siamo sentiti - dice all'ANSA -. Ha detto che il Movimento ha scelto compatto sia a livello regionale che nazionale, che sono molto contenti", "sapevano quando mi hanno scelto che sono un giornalista rompiscatole: le ho rotte al Pd, ai 5s è un po' la mia ragione sociale. Sono tranquillissimo".

Anche il fondatore del M5S Beppe Grillo ha sentito al telefono il capo politico Vito Crimi e gli ha confermato il sostegno alla candidatura di Ferruccio Sansa alla presidenza della Liguria.

 

 

 

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie