Fondi Lega: Film Commission chiede 1,7 milioni di danni

Il Comune Milano chiede un risarcimento di 117mila euro

 La Lombardia Film Commission, fondazione partecipata dalla Regione e dal Comune di Milano, ha chiesto un risarcimento danni da circa 1,7 milioni di euro nei confronti dei due revisori contabili della Lega in Parlamento Alberto Di Rubba e Andrea Manzoni, imputati nel processo abbreviato, davanti al gup Guido Salvini, per il caso della compravendita del capannone di Cormano, acquistato dalla Lfc, con la quale sarebbero stati drenati 800mila euro di fondi pubblici. La fondazione è parte civile, rappresentata dall'avvocato Andrea Puccio. Il Comune, parte civile col legale Marco Dal Toso, ha chiesto un risarcimento danni da 117 mila euro. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano



Modifica consenso Cookie