Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale FROOGS

CELLA, RIEL: 'PRONTI A INTERVENIRE IN CASO DI CALAMITA' NATURALE, PER IL NOSTRO PAESE'

Parla il patron di Riel, Roberto Cella: 'Porto la mia esperienza dalla Guardia civile americana'

FROOGS

di Roberto Cella, fondatore di Riel (Tavagnacco, Udine).  'Quando sono in atto calamità naturali di grandi dimensioni, la popolazione cerca riparo allontanandosi dai luoghi del pericolo. Il nostro personale invece interviene immediatamente, formato e attrezzato, arrivando assieme alle squadre dei vigili del fuoco ed alla protezione civile. Nevicate copiose, trombe d'aria, allagamenti ed altri disastri naturali colpiscono e compromettono sempre le infrastrutture elettriche e di telecomunicazioni e la mancanza di questi servizi complica a dismisura il pronto intervento delle forze dell’ordine e dei soccorsi. Sono ingegnere con corso di post laurea in Crisis Management al Massachusetts Institute of Technology (MIT) di Boston (Usa), esperto nella gestione operativa di grandi calamità già dal lontano 1989,  direttore operativo della Riel. In questo contesto, i Lineman di Riel, società  che opera nel settore delle infrastrutture elettriche e delle telecomunicazioni, agiscono in condizioni atmosferiche estremamente critiche, senza soste, giorno e notte, ripristinando l'erogazione di questi servizi essenziali. I lineman sono tecnici specializzati, costantemente formati, equipaggiati con i migliori dispositivi di sicurezza, che svolgono le attività sui tralicci di media ed alta tensione, oltre a quelli di cellulari. 

Grazie alle capacità sviluppate nei corsi di addestramenti specifici al lavoro in condizioni di calamità ed emergenze, riescono a ripristinare l’erogazione dell’energia elettrica e telecomunicazioni anche nei luoghi più remoti delle zone montane. 

Tutti i processi formativi sono interni alla Riel, nel proprio campo prove, con pali, tralicci, linee elettriche aeree e sotterrate, cabine, apparati trasmissioni, simulando ogni condizione ambientale reale. Un lavoro delicato, di precisione, spesso in situazioni molto critiche e solo grazie alla preparazione ed al lavoro in condizioni pericolose, ma sempre in massima sicurezza; i tecnici ed i lineman di Riel affrontano senza patemi d’animo. Per i lineman di Riel portare a termine il lavoro, mettendo fine ad un’emergenza è motivo di grande orgoglio ed il loro slogan non poteva che essere: “Non ci fermiamo quando siamo stanchi, ci fermiamo quando abbiamo finito”. Alla Riel, la mentalità deve essere libera di spaziare ed interpretare le situazioni che ci si trova in campo, ma altrettanto esperta al mantenere il contesto lavorativo in piena sicurezza. Affrontare qualsiasi calamità naturale avversa impone l'esecuzione di interventi compiuti da personale motivato e addestrato programmaticamente, coadiuvato da veicoli speciali che ne completano la dotazione. L'avversità affrontata con la preparazione, lo studio, la programmazione, la formazione, supportata da attrezzature e strumenti operativi adeguati, trasforma ogni accadimento in attività di routine. 

All'attivazione dell'emergenza, è indetto immediatamente il tavolo di gestione della crisi, come specificato nel piano di gestione di continuità operativa aziendale, la cui presidenza è detenuta dal prefissato responsabile generale e viene analizzata la calamità, deciso il piano di azione ed i team di operatori da impiegare, processo questo già definito a priori perché nell'emergenza il tempo è essenziale e le procedure sono indispensabili a garanzia di governo di qualsiasi calamita che si presenti. L'emergenza è un lavoro senza sosta, da attuare in ogni luogo. Se i camion e furgoni non sono adeguati al raggiungimento dei luoghi da verificare, si utilizzano gli elicotteri. Le attrezzature come gruppi elettrogeni, cisterne e macchinari di movimento terra sono progettate con pesi e caratteristiche uniche per essere elitrasportati unitamente al personale di pronto intervento. 

Ogni anno la Riel destina gran parte del proprio budget ad investimenti per le operazioni in situazioni di calamità: intervenire in tempi brevi, con materiale e macchinari adeguati, di proprietà, sempre disponibili nelle proprie sedi è la filosofia fondante della società. Il reparto di backoffice, cuore pulsante dell'operatività, gestisce la logistica, pianifica lo spostamento delle squadre operative nelle zone più colpite in funzione delle necessità delle richieste e delle singole competenze degli operatori. Supporto indispensabile alla logistica riveste il sistema di comunicazione tra il centro operativo Riel di gestione della crisi e le squadre operanti sul territorio. In mancanza di sistemi telefonici fissi o mobili, Riel utilizza cellulari satellitari in grado di mantenere sempre in comunicazione le squadre operative. 

È fondamentale essere preparati, informati, attrezzati ed organizzati prima dell’arrivo di una calamita. Le aziende che operano in contesti di catastrofi naturali devono essere preparate, pronte ad affrontare anche situazioni inaspettate e questo è possibile soltanto con un costante aggiornamento dei tecnici, soprattutto delle squadre che agiscono in prima linea (first responders). Condivisione, corsi, aggiornamenti costanti, certificazioni ed esercitazioni hanno reso i nostri professionisti pronti ad affrontare qualsiasi cosa possa accadere'. 

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale FROOGS

Modifica consenso Cookie