Malpensa tra 11 scali scelti da Usa per la preclearance

Sea, passeggeri effettueranno qui controlli dell'Immigration

(ANSA) - MILANO, 4 NOV - Malpensa è stata scelta dal governo degli Stati Uniti tra gli 11 nuovi aeroporti nel mondo che potranno effettuare i controlli di "preclearance". Lo rende noto la società Sea che gestisce lo scalo lombardo. "Questo significa - spiega Sea in una nota - che a breve tutti i passeggeri diretti da Milano negli Stati Uniti effettueranno i controlli dell'Immigration già a Malpensa e quando atterreranno negli Usa potranno uscire dall'aeroporto evitando le code al controllo passaporti e senza ritirare il bagaglio se in transito".
    "L'annuncio del Segretario del Dipartimento 'Homeland Security' del Governo degli Stati Uniti, Mr. Jeh Johnson, ci rende orgogliosi ed è un ulteriore segnale che stiamo lavorando nella giusta direzione" ha commentato Pietro Modiano, presidente Sea.
    "Il nostro impegno, negli ultimi anni, si è concentrato in modo particolare nel migliorare Malpensa, per far coincidere i servizi offerti dall'aeroporto con le aspettative dei nostri passeggeri in termini di comfort e qualità, ma abbiamo lavorato anche per offrire ai vettori che operano nel nostro aeroporto i più avanzati strumenti operativi del settore. Il fatto che i passeggeri diretti negli Stati Uniti effettuino i controlli dell'Immigration già a Milano Malpensa, e ciò accadrà solo in pochi altri aeroporti nel mondo, sarà uno strumento in più al servizio di Milano e delle sue ambizioni e potenzialità. Ogni aeroporto - ha concluso Modiano - ha questo compito per la sua città e per il suo territorio".   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa



Modifica consenso Cookie