Scassina negozi con cavalletti bici, arrestato

Ragazzo accusato di furti in negozi alla Spezia

 Un giovane cittadino senegalese è stato arrestato a Genova dalla polizia locale perché ritenuto responsabile dalla questura spezzina di una serie di furti perpetrati nell'arco di due settimane in sei esercizi commerciali spezzini dove sono stati rubati contanti e alcolici di pregio e oggetti di valore. A 'tradire' il ragazzo, che ha 18 anni, l'uso dei cavalletti di alcune biciclette come attrezzo da scasso oltre alle impronte palmari e digitali. Alcuni cavalletti sono stati rinvenuti nei pressi dei locali saccheggiati mentre una testimone lo ha visto armeggiare con una sbarretta di ferro per cercare di forzare la catena con cui una bicicletta era assicurato ad un palo. Il gip della Spezia ha emesso a carico del giovane l'ordinanza di custodia cautelare in carcere. Le ricerche in territorio spezzino sono state negative perché il ragazzo si era già spostato a Genova. Inserito il provvedimento per l'esecuzione della cattura nella banca dati interforze, il ragazzo è stato rintracciato e fermato a Genova dalla Polizia Locale (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie